dal 1999 testimone di un’evoluzione

Alice nelle città

(RHV)

DATI TECNICI: 16:9/ltbx 1.66:1 – DD 1.0 (ted)

Alice nelle città è il quarto lungometraggio di uno dei più grandi esponenti del Nuovo Cinema Tedesco nato nei primi anni Settanta, Wim Wenders. Di sicuro è ancora oggi uno dei suoi capolavori assoluti! Alice nelle città oltre a far conoscere il giovane Wenders fu anche il primo film della cosiddetta “trilogia della strada” composta anche da Falso movimento e Nel corso del tempo.

Assolutamente folle pensare che un capolavoro del genere fosse ancora inedito sul nostro mercato dell’home-video, ma la RHV finalmente è riuscita a pubblicarlo, dopo l’annuncio di qualche anno fa, in questa splendida edizione. Il film fu girato nel formato quadrato 1.37:1 ma Wenders e il direttore della fotografia Müller composero le inquadrature del film in modo che queste potessero essre adattate al formato panoramico 1.66:1. Questo formato, su richiesta del regista, fu quello utilizzato per la proiezione del film nei cinema. Grazie al restauro digitale, Alice nelle città è stato finalmente riportato nel formato cinematografico voluto. Il lavoro di restauro svolto è ottimo perché ci presenta il film con uno splendore ed una definizione incredibili, che per fortuna non snaturano il look visivo, un po’ sgranato e con immagini molto morbide, infatti il regista lo girò utilizzando una pellicola in bianco e nero a 16mm per poi stamparlo sul 35 mm in fase di distribuzione. Quando assisterete a questo dvd vedrete il film come il regista l’aveva pensato e realizzato. Unica traccia audio presente – il film non è mai stato doppiato in italiano – quella in lingua tedesca, perfetta. Edizione da non perdere anche per la presenza del commento al film del regista, dell’attore protagonista Rüdigler Vogler e della giovane protagonista Yella Rottländer. Troviamo anche un’intervista video sempre all’attore Vogler, protagonista anche negli altri tre film della trilogia (18’) ed il trailer italiano. Da non dimenticare il libretto interno come da consueta (ed ottima) abitudine in casa Ripley’s.

VOTO:    5   

data pubblicazione: 01/2016