dal 1999 testimone di un’evoluzione

La battaglia per la salvezza della Terra è giunta al termine, ma quella per l’universo è appena iniziata. Gli Autobot, robot amici, serrano i ranghi per prepararsi all’estrema difesa contro il ritorno dei malvagi Deception. Riusciranno nell’impresa di regalarci forti emozioni?Basta aspettare la prima inquadratura di Megan Fox, l'eroina femminile del nuovo Transformers, per capire

Un'altra estate calda sta per arrivare, se le spiagge si riempiono di turisti, i cinema si riempiono di cianfrusaglie filmiche. Seconda scelta, fondi di magazzino e prodotti scaduti rappresentano il ciarpame di riciclo pronto a invadere le multisala, condizionate dall'aria e dalla distribuzione d'oltreoceano che spingendo l'acceleratore sul dio consumo ha portato anche il nostro

Il caso letterario che ha conquistato milioni di lettori in tutto il mondo approda al cinema con “Uomini che odiano le donne”, primo romanzo della trilogia “Millennium” scritta da Stieg Larsson che si è imposta all’attenzione internazionale grazie a personaggi borderline e ad uno stile che deve molto all’hard boiled.La storia è quella di una

Con “Vincere” l’unico film italiano in concorso al Festival di Cannes si scopre sempre di più l’incolmabile gap che divide il nostro cinema (cosiddetto di qualità) da quello internazionale.Il film firmato da Marco Bellocchio, che racconta l’amore segreto e tormentato di Benito Mussolini con Ida Dalser, non riesce mai a spiccare il volo.

“Con quella faccia un po' così, quell’espressione un po' così”… torna sul grande schermo Tom Hanks nella parte dell'arguto professore di simbologia Robert Langdon nel film “Angeli e demoni” in uscita da poco nelle sale italiane. Dopo “Il Codice Da Vinci” la premiata ditta formata dallo scrittore Dan Brown e dal regista Ron Howard ci

Si può andare al cinema anche per rilassarsi guardando la natura, tutto questo grazie ad “Earth” il bel documentario ecologista prodotto e distribuito dalla Disney.Questo film sulla natura e la vita degli animali rappresenta un toccasana per chi vuole realmente staccare la spina dal cinemino troppo facile dei nostri tempi. Senza troppi intrighi e battute

Passata la settimana pasquale in cattiva compagnia di Goku e compagni, il “Dragon Ball” sul grande schermo si sta velocemente spegnendo per dare spazio al rumoroso e squinternato “Fast & Furious solo parti originali” di Justin Lin.Il film con tanti ottani e pochi neuroni (quarto della serie) ha l’unico grande pregio di far vendere ettolitri

Fa un po' sorridere (ma anche irritare) la frase contenuta nel comunicato stampa dell'uscita in Blu-Ray del film "Max Payne", l'ennesimo brutto ed inutile titolo tratto da un videogioco

Se da una parte Pupi Avati con il suo ultimo nostalgico film intitolato “Gli amici del bar Margherita” ci insegna cosa significa fare cinema con le figurine, dall'altra parte la sempre meno sorprendente Jennifer Aniston, con “Io & Marley” storia di un cagnone strappalacrime, ci spiega cosa significa produrre spazzatura sul grande schermo.Nella speranza che