dal 1999 testimone di un’evoluzione

Già dai primi secondi rimaniamo sconvolti dalla qualità pessima del master video utilizzato: la luminosità è bassa, i colori spenti ed alterati rispetto alla fotografia originale, per tutta la durata del film notiamo graffi in quantità industriale e sporcizie varie oltre a salti d’immagine e difetti. La durata del film è di 120’, quindi è

Ottima edizione di un classico del cinema: la qualità video è perfetta, grazie ad un recente restauro. La resa è sotto ogni aspetto molto alta: il video non presenta difetti e la resa cromatica è ben bilanciata: siamo ai livelli qualitativi di un Via col vento. L’audio è presente in versione originale e rimasterizzata.

Finalmente anche da noi arriva la Special Edition dedicata al capolavoro di Tim Burton, diretto da Henry Selick. La prima edizione presentava una buona qualità audio/video e zero extra, pur presentando il film leggermente tagliato portando l’aspect ratio da 1.66:1 a 1.85:1, in funzione anamorfica. Questo piccolo problema rimane, come la qualità A/V, identica alla precedente e dizione. Qui sono gli extra a farla da padrone: un bellissimo making of, un commento audio del regista e del direttore della

Stesso discorso che abbiamo fatto per il primo film dedicato ai due simpatici topolini: la qualità video è altalenante, con una resa cromatica spenta e con troppi segni sulla pellicola. L’audio originale era in Dolby Stereo e non si nota sulla traccia in Dolby Digital 5.1 una così sostanziale differenza. Negli extra è presente un bel documentario sulla realizzazione, purtroppo troppo corto, come tutti i documentari presenti nei Dvd targati Disney.

Eh sì, è difficile giudicare un dvd (soprattutto Disney) dopo quello meraviglioso dedicato a Biancaneve e i sette nani. Qui la qualità è appena sufficiente, con un formato dichiarato di 1.66:1 anamorfico che in realtà è un 1.85:1 anamorfico. Il video soffre di un master non perfetto con una resa cromatica dignitosa ma con diversi

Deludente sotto tutti gli aspetti: ci si aspettava un dvd che doveva sconfiggere Star Wars I e invece ci troviamo un dvd che non mantiene le aspettative. Ma con una qualità video da urlo. Le pecche sono nella sezione audio con una traccia italiana registrata ad un livello troppo basso e leggermente ovattata, mentre quella

Ottima edizione di uno dei film più belli di Luchino Visconti: pellicola restaurata ottimamente(con 20 minuti in meno rispetto alla versione originale

Finalmente approda in formato digitale uno dei film più controversi del grande regista Sam Peckinpah. La qualità video è buona anche se leggermente soft, la resa cromatica è più che sufficiente e, fortunatamente, l´aspect-ratio è rispettato.C´è un dubbio su una sequenza mancante ma purtroppo questo film subì diverse manipolazioni tra produttori, distributori ed organi di censura e non ce la sentiamo d i criticare la CVC per questo, anche perchè molto probabilmente uscì in Italia senza questa scena. L´audio 5.1

Riedizione di un film di Sergio Leone, che uscì con il formato d´immagine errato. Con questo dvd finalmente possiamo gustarci la maestosità delle inquadrature nel corretto 2.35:1. Gli altri valori rimangono invariati rispetto alla prima edizione.