dal 1999 testimone di un’evoluzione

Racchiudiamo in un unico giudizio i cinque titoli di prossima uscita della Chaplin Collection: Il grande dittatore, La febbre dell’oro, Luci della ribalta, Tempi moderni e Il monello. Purtroppo non siamo completamente appagati da questi tre volumi contenenti dei capolavori assoluti del cinema sonoro e muto. Se la qualità video potrebbe essere accettabile per quanto

Racchiudiamo in un unico giudizio i cinque titoli di prossima uscita della Chaplin Collection: Il grande dittatore, La febbre dell’oro, Luci della ribalta, Tempi moderni e Il monello. Purtroppo non siamo completamente appagati da questi tre volumi contenenti dei capolavori assoluti del cinema sonoro e muto. Se la qualità video potrebbe essere accettabile per quanto

Una versione in digitale di Tommy da gettare direttamente nel bidone, questa realizzata dalla Universal… Non paga dei disastri che ha combinato con Hitchcock e Ritratto di signora, anche a questo musical-capolavoro ha riservato un trattamento da… Legocart! Il video è in 4:3 (molto probabilmente in open-matte ma non ci interessa

L’originale era in mono, quindi non ci possiamo lamentare per l’audio visto che abbiamo due tracce rielaborate in Dolby (5.1 e 2.0) e una tracca in inglese, sempre in 2.0. Il canale centrale è un po’ troppo soffocato dagli altri canali, ma nulla di grave. La parte video, considerando gli anni del film, è ottima:

Ottima edizione di due bellissimi titoli (La promesse e Rosetta): con un’unica confezione avrete due interessanti film con ottima qualità video e con diversi extra, questa volta appetitosi. Le due codifiche audio sono limitate dalla traccia in Dolby Surround ma, visto che la codifica era questa fin dall’origine, non è una nota di demerito.

Ottima edizione di due bellissimi film (Rosetta e La promesse) : con un’unica confezione avrete due interessanti film con ottima qualità video e con diversi extra, questa volta appetitosi. Le due codifiche audio sono limitate dalla traccia in Dolby Surround ma, visto che la codifica era questa fin dall’origine, non è una nota di demerito.

Il video è ai massimi livelli, il formato cinematografico di 1.66:1 non è stato rispettato (ma è una scelta dei registi), l’audio è favoloso per tutte e due le codifiche. Gli extra sarebbero anche interessanti ma DreamWorks, come al solito, non li sottotitola! Si vede che è distribuita dalla Universal

La qualità video è superlativa con una leggerissima velatura sull’immagine. Ottima resa cromatica. Audio superbo in Dolby Digital, di miglior resa la traccia in DTS.

DVD italy è riuscita a testare, in anteprima assoluta per l’Italia, la versione definitiva della Special Edition di In the Mood for Love, realizzata dalla Eyescreen e distribuita da Medusa Video. Siamo di fronte ad una special edition vera e propria, una delle poche realizzazioni digitali uscite nel nostro mercato praticamente perfette! Ma procediamo con

Partiamo subito dalla sezione extra di questo attesissimo "Per un pugno di dollari", uno dei primi film di Sergio Leone e certamente quello che lo portò nell’olimpo dei grandi registi della storia del cinema. Partiamo purtroppo segnalando una sezione extra non all’altezza del film in questione: secondo noi bisognerebbe realizzare le varie edizioni a doppio