dal 1999 testimone di un’evoluzione

Eh no, questa volta non c´è criterio che tenga! Anche se abbiamo una qualità video molto buona, una qualità audio superlativa ed una più che sufficiente quantità di extra, la scelta della Disney di editare in 4:3 Pan & Scan questo interessante film d´animazione deve essere criticata e contestata in maniera totalitaria!

Finalmente! Dopo mesi e mesi di attesa approda in dvd anche questo bellissimo film d´animazione giapponese, quel Princess Mononoke che in Italia ha avuto una distribuzione pessima e che finalmente inizia una nuova vita in home-video. La Buena Vista si è convinta ed ha inserito anche la traccia audio 5.1 in giapponese, oltre alla nostra

Passo falso per Elle U nel fronte widescreen: purtroppo questo film viene presentato nel formato 4:3 mentre la qualità è molto valida, specialmente nella luminosità e nel dettaglio. Le due tracce in Dolby Digital sono buone mentre sono disponibili solo le filmografie come extra. Per fortuna il film non è un capolavoro e nessuno si

Un’edizione praticamente perfetta per il bel film d’animazione di Enzo d’Alò. Il formato video in 1.85:1 è di una qualità strabiliante, aiutato comunque dal fatto che il film non ha neanche un anno di vita. Anche l’audio se la cava egregiamente con due ottime tracce surround digitali: in questo caso la nostra scelta cade su

Edizione digitale standard per uno dei film più belli della passata stagione. Buona qualità video presentata nel corretto formato 1.85:1, audio in semplice surround ma di discreta fattura e con surround ben presenti. Nulla dal fronte extra.

Buona edizione a doppio disco da Cecchi Gori per il kolossal-storico di Spike Lee. Il film è di lunghissima durata (circa 200’) e questa volta non sono stati commessi errori grossolani come nel caso di Spawn. Il film è stato diviso nei due dischi insieme ai contenuti speciali, per la verità neanche troppo interessanti.

Anche in questo caso Elle U tratta in maniera sufficiente questo bellissimo film francese. Formato 1.85:1 corretto e con qualità sufficiente, nonostante un po’ di edge-enhancement,l'instabilità del quadro d’immagine e i neri un po’ leggeri. L’audio multicanale italiano è buono, il surround francese è inevitabilmente un pò piatto.

Riedizione “Superbit” Cecchi Gori only-film ma non abbiamo notato nessun miglioramento rispetto all’edizione precedente. Il master video era già buono e qui è lo stesso. La qualità audio per l’italiano era già buona e qui è la stessa codifica multicanale.

Questo controverso film austriaco giunge in dvd con una qualità video altalenate e difficile da giudicare: pessima qualità o tutto è dovuto alle scelte del regista in fase di ripresa? Pensiamo che la seconda ipotesi sia quella più vicino alla realtà. Il 5.1 italiano è enormente penalizzato dal doppiaggio che elimina la presa diretta e

Notiamo subito il formato 1.33:1 e cerchiamo di reperire alcune informazioni in più, visto che nel trailer apprendiamo che il film fu stampato nel formato VistaScope 2.35:1. Nelle curiosità incluse nel dvd invece viene confermato il formato televisivo come originale mentre il procedimento panoramico fu utilizzato solo per dare coerenza alle altre pellicole girate da