dal 1999 testimone di un’evoluzione

Warning: Use of undefined constant php - assumed 'php' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.dvd-italy.it/home/wp-content/themes/readanddigest-child/single.php on line 15

Koch media si presenta

Intervista esclusiva a Corrado Parigi, responsabile dell’area Home Video e responsabile commerciale.

Bentornato dott. Parigi! Dopo una nostra precedente intervista, dove presentava il marchio Millennium Storm, abbiamo il piacere di un nuovo incontro. Questa volta ci presenterà un nuovissimo marchio, da pochi mesi debuttante sul mercato home video italiano, la Koch Media. Ci può spiegare chi è Koch Media?
Grazie dell’accoglienza. E’ sempre un piacere vedere che si cresce nel e insieme al settore, non trovate? Koch Media è un’azienda da molti anni sul mercato, che ha recentemente mosso i primi passi nel mondo dell’home video. La società italiana è parte di un gruppo internazionale con sede a Monaco che si occupa di entertaiment, pubblicando e distribuendo software, videogames e film. La filiale tedesca da anni segue il mondo del cinema, partecipando anche ad alcune produzioni. Ho avuto il piacere di essere la guida dell’ingresso di Koch Media nel settore home video in Italia. Il passo è stato compiuto già due anni fa, presentando sul mercato due prodotti di animazione a marchio italiano, Street Football, prodotto da DaMas & Partner, e Scuola di Vampiri della Cartoon One. Dallo scordo luglio, a bordo dell’azienda il sottoscritto, tutto l’intero catalogo di Millennium e tante nuove licenze, sia in pubblicazione che in distribuzione, come il caso dei prodotti targati Eskimo e DNA.

Cosa ha significato il passaggio da Millennium Storm a Koch Media per gli appassionati cinefili?
Per gli appassionati il cambiamento non è così percepibile. Continuiamo a presentare al mercato prodotti di qualità ed ad alto valore. La differenza sostanziale è nella rete distributiva e nelle sinergie che una realtà internazionale come Koch Media possono offrire sul territorio italiano.

Abbiamo notato che le prime release sono principalmente di film di almeno una decina di anni. Abbiamo apprezzato anche qualche riedizione di titoli che erano stati pubblicati da altri produttori. Ci illustri il presente, ma soprattutto l’immediato futuro, i titoli più importanti targati Koch Media della prima metà del 2010.
L’inizio del 2010 è caratterizzato dall’attenzione al Blu-ray. Proponiamo le divertentissime avventure di Bud Spencer nel nuovo formato. Accanto a titoli come I due superpiedi quasi piatti e Banana Joe, abbiamo il grande classico Il principe coraggioso in BD e DVD e poi altre grandi proposte in DVD come L’imperatore del Nord, in edizione speciale grazie alla collaborazione con Bunker Lab e Luigi Sardiello, Rio Conchos e pellicole divertenti che hanno fatto la storia della commedia classica americana anni ’60, tra cui ricordo Le avventure dell’agente Flint e di Mr. Hobbes.

Oltre a Koch Media abbiamo accolto con enorme entusiasmo l’accordo con il distributore cinematografico Eskimo. Quali sorprese dovremo aspettarci dalla label diretta da Dario Formisano?
Continua poi la nostra positiva collaborazione con Eskimo, per cui distribuiremo a breve i capolavori Eva & Adamo e Taurus. Ci auguriamo che le due linee proposte Fuori Serie e Officine Italiane continuino a raccogliere l’attenzione di pubblico e critica aprendo così nuovi spazi al cinema italiano e alle proposte internazionali di qualità, come i già proposti film di Aleksandr Sokurov e Tsukamoto Shinya.

Come evolverà la pubblicazione dei dvd degli altri marchi (che distribuiva in precedenza Millennium Storm) come Cinecittà, Gargoyle, DNA? Ci saranno cambiamenti in questo senso?
L’anno si presenta ricco di opportunità e faremo del nostro meglio. Attualmente proponiamo tra i 6-8 titoli al mese. Questo ci offre la possibilità di lavorare con molte case e di proporre con continuità tanti prodotti. Di sicuro stiamo portando avanti i rapporti con Gargoyle e DNA, mentre al momento non ci sono progetti attivi con Cinecittà.

In chiusura: ci saranno nuovi accordi di partnership già definiti per il futuro e che vorrebbe anticipare ai cinefili/lettori della prima webzine italiana interamente dedicata al cinema su dvd?
Ci saranno novità. Posso anticiparle un progetto in via di definizione con Memory Technology e spero presto di potervi fornire altre interessanti notizie… Stay tuned!

© 2010 DVD italy webzine

data: 11/02/2010