dal 1999 testimone di un’evoluzione

Prendi un pizzico di Signore degli Anelli, qualche citazione da Harry Potter, un po' di caraibica saga dei Pirati ed ecco pronto l'ennesimo mattone formato famiglia: “Le Cronache di Narnia - Il Principe Caspian”, un prodotto perfetto da accompagnare a popcorn e Coca-Cola.Tanto per essere banali, diremo che non esistono più le favole di una

Il Cavaliere oscuro non è più il bel personaggio della favola gotica diretta da Tim Burton un ventina di anni fa, ma un giustiziere in crisi che tra dubbi e dilemmi socio-esistenziali prova a spiegare all'America il perchè di questo confuso presente.Il sequel di Batman Begins diretto da Christopher Nolan e da poco

“Business are Business” recita un celebre adagio americano e grazie all’American Style di cui non possiamo fare a meno, anche noi dopo una tradizione che andava in senso opposto stiamo provando a costruire un’estate al cinema con anteprime e uscite di prim’ordine. Ma in tempi di crisi energetiche è proprio necessario climatizzare monumentali multisala per

Il cinema italiano rialza la testa con due capolavori inaspettati come GOMORRA di Matteo Garrone e IL DIVO di Paolo Sorrentino.Riusciranno queste due opere a rilanciare finalmente un trend positivo sul cinema di casa nostra?

Per gli operatori del settore la cultura e la passione per il cinema dovrebbero essere un punto di partenza, ma oggi purtroppo giacciono in un binario morto insieme a tanti bravi autori, a film e registi che stampati in poche copie rimangono “un sentito dire” da gran parte del pubblico. Si parla di Festival per

Il marketing, non sapendo più che pesci pigliare, rispolvera la vecchia regola che se fai una versione director’s cut con un finale alternativo sicuramente il prodotto acquista valore. Non potendo avere l’oro si prende un pezzo di plexiglass e lo si spruzza di vernice dorata… per il pubblico di oggi questo, purtroppo, basta per accaparrarsi

Per “Caos calmo” il cinema italiano manda in campo i suoi “migliori fuoriclasse”…Si cerca il film d’autore, l’impresa è ardua, i soliti noti ci provano con Antonello Grimaldi alla regia e Nanni Moretti capitano, scendono in campo Isabella Ferrari, Gassman junior, Valeria Golino e Silvio Orlando… ma il risultato non arriva neanche stavolta. Il film

Da una parte la Paramount e il Signor Francis Ford Coppola stanno approntando un doppiaggio di voci tutte nuove per la storica saga del "Padrino"; dall’altra la Sony Pictures insieme al signor Spielberg hanno da poco pasticciato i doppiaggi dell'ultima versione in dvd di un altro grande capolavoro del cinema, "Incontri ravvicinati del terzo tipo"

Si resta allibiti nel vedere i titoli e le trame dei film italiani che presto arriveranno nelle nostre sale. Una valanga di opere dal solito sapore del trito e ritrito: famigliole alla deriva, giovincelli con la crisi generazionale, società dubbiose, uomini in fuga, destini incerti, improbabili noir, tanti telefonini e una valanga di sms. E’ il cinema italiano di oggi, inutile ma rassicurante, sciatto ma liberale… quel cinema figlio della televisione e delle nuove regole

Le stagioni sempre più grigie del cinema fanno da contraltare al sempre più incalzante ritmo del mercato dvd, ghiotto di collane, cofanetti d’autore e prestigiose riscoperte… e così il passato è più vivo del presente! Se è vero che l’arte è lo specchio della nostra società, c’è da scoraggiarsi nel vedere in che direzione sta andando il cinema di oggi. Le multisala, sinonimo di modernità e spirito futurista, stanno trasformando la propria programmazione in un